Analisi Tecnica: vantaggi e svantaggi

Analisi Tecnica: vantaggi e svantaggi

Al centro del trading moderno, troviamo ovviamente una serie di attività che richiedono tempo, dedizione e competenza per essere svolte al meglio. Tra di esse, è importante quella relativa all’acquisizione di informazioni puntuali sullo stato del mercato attuale, ed il loro utilizzo per elaborare strategie capaci di prevedere momenti in cui il trading può rivelarsi più o meno vantaggioso per le nostre tipologie di investimento.

Accrescendo le nostre conoscenze fino a diventare trader esperti, avvertiremo la necessità di rivolgerci a strumenti in grado di tracciare al meglio queste informazioni su un sistema di grafici obiettivamente più semplice da interpretare e seguire nel tempo. Tra queste tecniche, ovviamente, ha un ruolo preminente l’analisi tecnica, che prevede l’estrapolazione di dati obiettivi apparsi sul nostro grafico in seguito alla modellizzazione dei trade avvenuti finora e delle previsioni sull’andamento futuro.

Non essendo una disciplina infallibile, l’analisi tecnica presenta indubbiamente pro e contro da valutare attentamente. E’ un po’ lo stesso discorso che possiamo fare con i vari portali di casino online nel web. Consideriamo innanzitutto i primi, tra cui emergono la semplicità e la velocità dell’approccio agli indicatori da utilizzare, spesso diffusissimi su tutte le principali piattaforme di trading: è facile individuare il valore di cui vogliamo verificare l’assetto, ed elaborare successive strategie grazie a quanto rilevato.

In maniera molto diversa dalla tipica analisi fondamentale, in cui le evidenze a supporto dell’investimento vengono cercate attraverso l’intersezioni di dati microeconomici e macroeconomici, l’analisi tecnica è più obiettiva e fa corrispondere ogni valore ad una singola possibile interpretazione, rendendo minimi i margini di errore.

Tra i contro dell’analisi tecnica troviamo probabilmente il senso di “invincibilità” che tende ad attribuire agli operatori del mercato, essendo particolarmente obiettiva: facendo muovere migliaia di trader, secondo approcci che lasciano poco spazio all’interpretazione, si può cambiare notevolmente l’impostazione psicologica del mercato. Difficile, quindi, tracciare un giudizio univoco su questa tipologia di analisi, in cui il cosiddetto “sentiment del mercato” ha grande valore nel determinare le scelte dei trader di tutto il mondo.

L’eccessiva obiettività potrebbe inoltre ridurre, apparentemente, il numero di risorse a disposizione dei trader, che potrebbero sentirsi limitati nei loro approcci e vincolati a seguire un solo modello di comportamento, badando esclusivamente alle caratteristiche macroeconomiche del mercato, evitando investimenti finanziari in aree che potrebbero rivelarci molto sulla percezione del rischio e sulla propensione ad investire degli altri operatori.

L’analisi tecnica, in conclusione, è un’arma a doppio taglio, utile certamente ad ogni livello di trading, ma alla quale è necessario affiancare altri strumenti di predizione del mercato per ottenere un quadro completo della situazione.

There are no comments yet, add one below.

Leave a Reply


Name (required)

Email (required)

Website

AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO